palme

Le Arecaceae, più note come Palme, sono una famiglia di piante monocotiledoni appartenenti all’ordine Arecales.
Include 202 differenti generi con circa 2.600 specie, la maggior parte diffuse nelle aree a clima tropicale o subtropicale.
La palma è una delle più antiche famiglie vegetali, resti fossili compaiono già, circa 70-80 milioni di anni fa durante il Cretaceo.
Sono fra le poche famiglie di piante monocotiledoni che effettuano un accrescimento secondario.

L’utilizzo delle palme da giardino era molto diffuso nell’800, e oggi tornano di grande attualità
per la loro capacità di adattamento e le doti ornamentali, che ben si accostano allo stile moderno.
A seconda della specie e delle dimensioni possono diventare elementi decorativi in forma di
palme da giardino o palme da terrazzo.
Le palme non gradiscono i ristagni d’acqua sul terreno in quanto possono danneggiarle, preferisce un terreno drenante.
sono resistenti all’acqua salmastra e al vento ma prediligono zone riparate.

Esistendo molti tipi di palme ognuna ha delle esigenze diverse.
Alcune delle specie di palme da giardino più note:
Chamaerops o Palma di S. Pietro tra cui la Chamaerops Humilis Palma Nana.
Phoenix dactylifera o Palma da Datteri.
Phoenix Canariensis o Palma delle Canarie simile alla precedente ma maggiormente ornamentale.
Trachycarpus fortunei o Chamaerops excelsala più resistente al freddo.
Washingtonia FiliferaPalma californiana.
Washingtonia Robusta o Palma Messicana.
Syagrus RomanzoffianaCocos plumosaArecastum romanzoffianum.
Phoenix Roebelinii.